La bellezza senza età torna a Pesaro.

Venerdì 17 e sabato 18 ottobre 2014, nella Sala Tritone del Baia Flaminia Resort sarà come sempre protagonista la femminilità delle signore più affascinanti d’Europa, quelle dai 29 anni in su, donne che non conoscono la crisi, a celebrare il ventiduesimo anno del Concorso Internazionale di Bellezza Miss Over.

È autunno, ma chi se ne accorge? Il fascino delle nostre Miss fa sempre primavera!
Quasi 50.000 richieste di partecipazione in 22 anni, ad ogni stagione 1.000 donne protagoniste sui palchi di tutta Italia per le selezioni, un centinaio le selezionate dalle varie giurie che si sfideranno per il titolo di Miss Over 2014.

Per l’edizione 2014 Miss Over celebra una commedia diretta ed interpretata dal comico Gene Wilder: la signora in rosso.
Remake del 1984 di un film francese, Certi piccolissimi peccati, uscito nel 1976, il film è leggero e piacevole, con una sottile ironia di fondo che ha come location temporale gli anni ’80. Gli elementi ci sono tutti: la comicità di Gene Wilder, la bellezza di Kelly Le Brook ed una colonna sonora che più del film resterà nella storia, con il brano “I just call to say I love you” di Stevie Wonder, che porterà un Oscar e un Golden Globe al palmares del film.
Il film è ricordato per un “incipit” in cui Kelly Le Brook danza sulla grata di areazione della metropolitana imitando Marilyn Monroe in “Quando la moglie è in vacanza” con un abito identico a quello della Monroe ma di colore rosso, che darà il titolo al film.
Il film è anche una delle ultime apparizioni di Gilda Radner, fantastica attrice comica e moglie di Gene Wilder, che morirà un paio di anni dopo: il suo personaggio è quello della moglie di Wilder.

Il Concorso vedrà un nutrito gruppo di ladies impegnate nelle due serate di finale nelle 4 categorie in cui è articolato il Concorso:
– Baby Over, da 29 a 39 anni;
– Over, da 40 a 49 anni;
– Over Anta, da 50 a 59 anni;
– Over… Issima, le nonne oltre i 59 anni.

Anche questa edizione vedrà in finale una nuova Miss eletta direttamente da Internet: Miss Over Web.
Miss Over Web 2014 è Irina Varga, eletta sul sito internet www.missoverweb.com, da Ariano nel Polesine, classe 1979. Irina ha vinto con 2.135 voti e la sua scheda ha ricevuto quasi 12.000 visualizzazioni.

La provenienza delle concorrenti, come sempre, è fra le più varie, dall’Italia soprattutto, ma anche dall’estero.

Le coreografie dello spettacolo delle sorelle Calvarese (Eleonora e Isabella) saranno liberamente ispirate al film La signora in rosso.

La giuria di questa edizione del Concorso Internazionale di Bellezza Miss Over sarà composta, come da tradizione, da personaggi storici della produzione cinematografica e televisiva italiana.

Sarà l’ideatore del concorso, Elio Pari, a celebrare l’evento nel ruolo di conduttore, affiancato da Cinzia Sguotti.

PROGRAMMA DEGLI EVENTI

Giovedì 16 Ottobre
Ore 09.30 – Arrivo Hotel Baia Flaminia Resort delle Miss Over. Check-In. A seguire: Breafing con gli organizzatori (vengono controllate le date di nascita, schede partecipazione, sottoscritte le liberatorie varie, etc.). Prova generale con le concorrenti all’interno di Baia Flaminia Resort – Teatro Tritone – luogo prescelto per l’evento finale della manifestazione, con coreografa e staff tecnico.

Venerdì 17 Ottobre
Ore 12.00 – Foto di gruppo per giornalisti e stampa al Baia Flaminia Resort. Incontro con gli organizzatori, quindi prove in teatro.
Ore 13.00 – Prove ufficiali per le concorrenti con la coreografa, artisti e ospiti, i conduttori dello spettacolo (durata 2 ore), presso Baia Flaminia Resort, Sala-Teatro Tritone. Al termine delle prove, le concorrenti potranno ritenersi libere sino alle ore 17.00, momento nel quale le miss dovranno ritrovarsi nei camerini del teatro, per l’inizio delle operazioni di trucco e acconciatura.
Ore 21.15 – Inizio primo gran galà con tutte le concorrenti presenti.
Si eleggerà la Miss Baby Over 2014 (che corre da sola), quindi sfileranno le restanti concorrenti divise per categorie di età. Al termine della selezione, dopo aver visionato tutte le partecipanti, la giuria deciderà chi fare accedere al turno della serata successiva, ovvero al Gran Galà Finale del 18 ottobre.

Sabato 18 Ottobre
Ore 13.00 – Prove ufficiali per le concorrenti con la coreografa, artisti e ospiti, i conduttori dello spettacolo (durata 2 ore), presso Baia Flaminia Resort, Sala-Teatro Tritone. Al termine delle prove, tutte le concorrenti (tranne le Baby Over), potranno ritenersi libere sino alle ore 17, momento nel quale le stesse dovranno ritrovarsi nei camerini del teatro, per l’inizio delle operazioni di trucco e acconciatura.
Ore 21.15 – In passerella la Miss Baby Over 2014 vincitrice della serata precedente e tutte le altre concorrenti (Miss Over Anta, Miss Over 50, Miss OverIssima). Le Signore sfileranno a gruppi e divise per categorie. Al termine della presentazione, la giuria farà conoscere i nominativi delle ladies che avranno superato il turno. Queste (da 20 a 25 massimo) saranno ammesse alle prove di abilità. Una volta effettuate le prove di abilità, la giuria voterà. Verranno quindi scelte una Miss Over Anta, una Miss Over 50 e una Over…issima. La concorrente che avrà ottenuto il punteggio più alto diventerà la Miss Over 2014.

L’area stampa presente nel sito www.missover.it sarà aggiornata già nella notte del 17 e 18 Ottobre con le informazioni e le immagini sulle vincitrici.

La signora in rosso (sinossi)
Teddy Pierce è un padre di famiglia, vive e lavora a San Francisco come responsabile in uno studio pubblicitario affermato. Una mattina, nel garage dell’ufficio, Pierce s’imbatte in Charlotte, affascinante modella vestita con un abito rosso, scoperta dal suo superiore. La giovane, non sapendo di essere osservata da Teddy, danza per qualche istante fatale sulla grata del ricircolo dell’aria, imitando la mitica Marilyn Monroe in Quando la moglie è in vacanza. Teddy comincia un corteggiamento al limite dell’assurdo, che lo porterà ad avere più grattacapi che altro, al punto che si ritroverà in accappatoio su di un cornicione al ventesimo piano di un palazzo del centro.
La celebre scena in cui Kelly LeBrock passa al di sopra di uno scarico dell’aria che le fa sollevare la gonna, è una citazione del film del 1955 Quando la moglie è in vacanza, in cui nella stessa situazione veniva a trovarsi il personaggio interpretato da Marilyn Monroe. Anche la locandina di La signora in rosso è simile a quella di Quando la moglie è in vacanza: la protagonista femminile in primo piano con la gonna alzata dal vento, e alle sue spalle, molto più “in piccolo”, il protagonista maschile.
IL film è remake di Certi piccolissimi peccati, trasmesso in televisione solo un anno dopo. La maggior parte degli spettatori vi avranno riconosciuto le situazioni e le battute, come lo scherzo del finto cieco e dell’antenna dell’auto piegata.

Riconoscimenti
1985 – Premio Oscar – Migliore canzone per “I just call you to say I love you” di Stevie Wonder
1985 – Golden Globe – Migliore canzone originale per “I just call you to say I love you” di Stevie Wonder